AERONAUTICA: IL QUÉBEC SCOMMETTE SU MECAER


FARNBOROUGH\ aise\ – Prosegue il percorso di crescita della Mecaer Aviation Group (MAG):l’azienda leader del settore aeronautico nata in provincia di Novara ha ottenuto un finanziamento di 8 milioni di dollari CAD, di cui 3 milioni a titolo di contributo non rimborsabile e 5 in prestito, da parte di Investissement Québec.

Il contratto, siglato oggi dal presidente del Cda di Mecaer America Valerio Pasqua dal Primo Ministro del Québec Philippe Couillard e dal Ministro dell’Economia Dominique Anglade, accompagnati da Investissement Quebec a Farnborough – dove da oggi e fino al 17 luglio si svolge il Farnborough International Airshow, uno dei più importanti appuntamenti mondiali per il settore aerospace –, prevede il supporto da parte di Investissement Québec alla Mecaer America, partecipata di MAG basata in Québec, per lo sviluppo di nuovi carrelli per velivoli ad ala rotante e ad ala fissa.
Il finanziamento fa seguito alla sottoscrizione della letter of intent recentemente approvata dal Consiglio dei Ministri del Governo del Québec, e si inserisce nel percorso di sviluppo di Mecaer, azienda sempre più orientata all’internazionalizzazione e all’innovazione attraverso partnership industriali, il reperimento di nuovi capitali dal mercato e, appunto, supporti governativi negli Stati nei quali è presente.
Per Valerio Pasqua, presidente del Consiglio di Amministrazione di Mecaer America, “la fiducia che il Governo del Québec ripone nella nostra azienda è frutto di un processo che parte da lontano, da quando Mecaer nel 2000 ha deciso di acquistare una piccola società di manufacturing del settore e l’ha trasformata in un integratore di sistema attraverso investimenti importanti che hanno consentito di quadruplicarne il fatturato e accrescere l’occupazione locale”.
“Mecaer – sottolinea il presidente di Mecaer Aviation Group Alberto Ribolla – dimostra che per competere nei mercati globali servono una progettualità di lungo periodo e una dimensione adeguata. L’accordo con il Governo del Québec e Investissement Québec conferma la bontà della scelta del territorio, quello Nordamericano, che ospita il più importante mercato mondiale dell’aerospace, polo all’interno del quale Mecaer ha intenzione di integrarsi sempre più”.
“Il Canada – aggiunge Ribolla – è un mercato con enormi potenzialità per il manifatturiero italiano e il CETA, l’accordo bilaterale UE-Canada riconosciuto come il migliore accordo commerciale siglato finora dall’Europa, ne certifica l’importanza per lo sviluppo di nuove tratte commerciali, e questo nonostante l’operazione di annacquamento e burocratizzazione ad opera di una minoranza molto influente di Stati europei”.
Soddisfatta dell’accordo anche la Delegazione del Québec a Roma, soprattutto per la natura e la portata del nuovo investimento di Mecaer America a Laval, appoggiato dal Governo del Québec. “Il progetto di Mecaer America avrà molteplici impatti positivi sul tessuto economico e sociale del Québec” sottolinea Amalia Daniela Renosto, delegato del Québec a Roma. “È un onore sapere che questa azienda dinamica trovi in Québec terreno fertile per prosperare e continuare a crescere, infondendo al contempo nuova linfa alle già fruttuose relazioni tra l’Italia ed il Québec”. (aise)

http://www.aise.it/commercio-estero/aeronautica-il-qu%C3%A9bec-scommette-su-mecaer/66714/1